Iperius Remote, un nome ancora per molti sconosciuti che però, tra i fedelissimi, ha già riscontrato il successo che merita. Si tratta di un software leggero, semplicissimo da usare e veloce che consente di controllare in remoto qualsiasi computer collegato ad internet.

Una vera e propria novità che agevola notevolmente l’attività di molte aziende in continuo contatto con i propri clienti: per loro installare Iperius Remote vuol dire poter offrire e garantire assistenza ai propri clienti in qualsiasi momento. Senza alcun limite di tempo o spazio, e tutto con una semplicità sconvolgente.

Basta, infatti, installare sul proprio computer il software Iperius Remote per fornire un supporto remoto ai propri clienti anche da casa, per trasferire file o semplicemente per condividere il proprio schermo con altri utenti in occasione di meeting o dimostrazioni.

iperius_remote

Le aziende che lo hanno già usato sono contentissime perché questo tipo di software consente loro di essere efficienti, riducendo al tempo stesso tempo e denaro. E se le aziende sono contente di conseguenza anche i clienti sono soddisfatti. E i numeri lo dimostrano in pieno, se si considera che il software Iperius Remote è il software più venduto in questi tempi in ben 120 Paesi differenti. Scaricare, installare e ottenere la licenza per Iperius Remote è davvero molto semplice.

Una volta avviata l’operazione di download, ti sarà consentito sia salvare il software direttamente sul tuo browser, sia eseguire semplicemente l’avvio. Qualsiasi sia la tua decisione finale, clicca poi su “consenti connessioni” dopo aver inserito negli appositi spazi il tuo ID e la password numerica composta da 4 cifre.

Subito dopo ti verrà chiesto invece di inserire nell’apposito spazio l’ID del computer al quale ci si vuole collegare, oltre alla password numerica.

Cliccando “connetti”, si aprirà una nuova finestra in modalità desktop remoto. Da questo momento in poi hai il pieno controllo del computer, per cui ogni tipo di operazione ti è consentita seppure in remoto. Pochi minuti e il gioco è fatto. Dalle impostazioni sarà possibile poi inserire l’accesso automatico a Iperius Remote: in poche parole il programma si avvia in automatico con Windows.

iperius-remote-qs7

 

L’acquisto della licenza ti dà diritto poi a due tipi di account, ovvero all’account Master e l’account Client che potrai modificare in un secondo momento nell’area riservata, qualora tu lo voglia.

L’account Client deve essere inserito nelle istallazioni di Iperius Remote dei propri clienti al fine di consentire poi il controllo remoto, mentre, al contrario, l’account Master in quelle degli operatori che dovranno esercitare il controllo.

Quest’ultimi quindi sapranno sempre quali Iperius Remote sono collegati (ovvero tutti i computer nei quali abbiamo inserito l’account Client), mediante una lista continuamente aggiornata. Per potersi poi connettere in remoto ad uno di questi basterà semplicemente cliccare due volte sul computer interessato presente su questa lista. Per completare il controllo, l’operatore dovrà poi inserire anche la password.

Iperius Remote non si smentisce: stabile e affidabile, questo software consente all’operatore anche di collegarsi contemporaneamente a più computer contemporaneamente anche dalla stessa postazione. Oltre alla stabilità e all’affidabilità di Iperius, va menzionata la grande professionalità di un team che lavora costantemente per garantire al cliente un prodotto valido e sempre super accessoriato con nuove funzionalità per il collegamento, la gestione IT, la reportistica e le prestazioni.

Qualora poi fosse il cliente stesso ad avere delle necessità e non trovare riscontro nel software, nulla vieta a quest’ultimo di contattare il team competente per esporre il problema ed eventualmente suggerire l’aggiunta di nuove funzionalità.

Una voglia di soddisfare il cliente che va al di là dei ruoli e degli schemi, e che di certo lascerà il segno, come del resto già lo sta facendo. Nessun problema poi per quanto riguarda la sicurezza.

Il software Iperius Remote utilizza connessioni cifrate SSL (HTTPS) e criptazioni integrate dei dati, se necessario, per garantire un doppio livello di sicurezza al cliente.

Con Iperius Remote potete quindi trasferire file in estrema sicurezza, avviare chat, proteggere con un’ulteriore password la configurazione della pagina, impedire che vada in standby, cambiare lingua e variare alcune pozioni relative alla grafica.

Post a Comment

Nuova Vecchia