Bose ha annunciato Sleepbuds™ II, la nuova generazione del suo rivoluzionario dispositivo wearable per migliorare il riposo notturno grazie a una tecnologia clinicamente testata che concilia il sonno più velocemente. Rispetto al modello precedente, gli Sleepbuds II presentano un migliore mascheramento del rumore e introducono nuove categorie di contenuti per combattere l’altra barriera che spesso impedisce il riposo: l'incapacità di rilassarsi. Unendo un nuovo design acustico all’elettronica, ecco come il nuovo involucro più leggero di una moneta da 1 centesimo, caratterizza i nuovi auricolari proprietari per una vestibilità sicura e super morbida, fornendo altresì oltre 35 tracce libere, tutte metodicamente prodotte e testate. Il risultato è una reale svolta ingegneristica: due minuscoli auricolari, ultra confortevoli e true wireless che bloccano, nascondono e coprono le distrazioni udibili ad esempio da partner o vicini rumorosi, cani e traffico, riducendo e sostituendo inoltre le distrazioni mentali derivanti da lunghe e impegnative giornate.

Grazie a uno studio unico nel suo genere, Bose ha collaborato con l'Università del Colorado Anschutz Medical Campus e l'UCHealth CARE Innovation Center per testare l'impatto della tecnologia del sonno Bose, che si è  dimostrata clinicamente valida nell’aiutare le persone ad addormentarsi più velocemente.

I Bose Sleepbuds ™ II saranno disponibili a partire dal 13 ottobre al prezzo di € 269,95 - le prenotazioni iniziano già oggi. Queste non sono cuffie attive con cancellazione del rumore o cuffie in-ear con funzione aggiuntiva, e non riproducono musica in streaming né consentono di ricevere o effettuare chiamate, poiché ogni dettaglio è stato ottimizzato per un unico scopo: dormire meglio, per tutta notte.

Post a Comment

Nuova Vecchia