Se anche voi siete amanti o siete affascinati dai Moster Truck, ossia i macchinoni simili a giganti Jeep con 4 ruote motrici da oltre oltre di un metro di diametro, non potrete non essere interessati al nuovo Monster Truck Championship, gioco sviluppato da Teyon e distribuito da Nacon, che vi catapulterà in una nuova esperienza simulativa in cui non dovrete aver paura di sporcarvi con il fango.

Per chi non conosce il mondo dei Monster Truck, dovete sapere che si tratta per di più di uno spettacolo visivo, dove l’occhio vuole la sua parte, così da far risaltare il più possibile questi bolidi a quattro ruote.

Nel gioco Monster Truck Championship, invece, saremo trasportati in un mondo fatto di competizione, gestione e manutenzione delle vetture. Ma non fatevi prendere la panico, appena avviato il gioco, avremo a disposizione un breve tutorial che illustrerà i controlli dei veicoli e i vari trick disponibili, sia quelli base che quelli avanzati.

Al termine del tutorial potremo subito accedere alla modalità carriera, che rappresenta il vero cuore di questo gioco.



Nella carriera partiremo da dilettanti, e dovremo farci strada in vari eventi sparsi per gli Stati Uniti e divisi in 3 leghe. Il gioco prevede gare su circuito, freestyle, distruzione, duelli e attacchi al tempo.

Nelle gare su circuito dovremo gareggiare in circuiti sterrati contro sette avversari, ovviamente l’obiettivo è quello di arrivare primi. Per avere maggiore controllo sulla potenza del monster truck potremo agire sull’asse posteriore, utilizzando la levetta destra del joypad così da riuscire a destreggiarci al meglio con le curve strette.

La guidabilità di questi veicoli è molto sensibile soprattutto in curva o dopo i salti, per cui è facile perderne il controllo.

Nella modalità freestyle saremo catapultati in un'arena, dove dovremo destreggiarci in acrobazie, salti e trick al fine di ottenere il punteggio più alto possibile.

Nella modalità distruzione, dovremo distuggere tutti gli oggetti presenti nell'arena tra cui caravan e auto. L'obiettivo è sempre quello di ottenere il punteggio più alto.

In Duelli potremo sfidarci con un altro avversario in una gara ad eliminazione. L'obiettivo è quello di completare il circuito prima dell'avversario.

In attacco al tempo, invece, gareggeremo in solitaria, con l'obiettivo di ottenere il tempo migliore sul circuito.

Tornando alla modalità carriera, è giusto sottolineare che all'interno di ogni episodio ci saranno diversi eventi tra quelli indicati sopra. La somma di tutti i risultati ottenuti, se sufficienti, ci permetteranno di avanzare alla categoria successiva.



Al termine di ogni gara guadagneremo anche una somma di denaro virtuale, che potremo spendere per acquistare e potenziare alcuni componenti del nostro Monster Truck, scegliendo da elementi meccanici e diverse carrozzerie. Ma non solo, i soldi potranno essere spesi anche per assumere membri del team, che avranno un ruolo fondamentale per migliorare le prestazioni in gara.

Inoltre, potremo firmare un contratto con gli sponsor, dove a seguito del raggiungimento degli obiettivi fissati dallo stesso, otterremo denaro e nuove parti per il nostro veicolo.

Il gameplay della parte gestionale è davvero interessante, ma allo stesso tempo semplice da affrontare. Direi che questa componente è essenziale per non ritrovarci davanti ad un gioco che altrimenti sarebbe estremamente ripetitivo nelle competizioni.

In ogni caso, se volete passare una mezz'oretta senza pensare a compensi, carriere e altro, potrete dilettarvi anche nella semplice gara singola (slegata dal campionato) oppure attraverso il multiplayer online.

La modalità online vede un massimo di 8 giocatori che competono tra loro nella varie modalità, attraverso la gestione della lobby.

Monster Truck, in totale, include 25 arene e oltre 50 componenti per personalizzare il nostro bolide, purtroppo però il lato tecnico e grafico sono un po' sottotono. Graficamente sembra di giocare ad un  titolo di un paio di anni fa, forse si poteva fare qualcosa di più per migliorare i dettagli grafici.

Per quanto riguarda la fisica, ho trovato i danni al veicolo abbastanza realistici, con comunque la possibilità di regolarne il realismo nelle impostazioni. Inoltre i veicoli si sporcano di fango durante le gare, cosi da avere degli effetti estetici sufficienti.

Per quanto riguarda il comparto audio ho trovato un doppiaggio forse un po' troppo approssimativo e a volte ho riscontrato qualche errore nelle traduzioni. I suoni dei veicoli sono discreti, mentre la colonna sonora mi è piaciuta.

In conclusione. Monster Truck è titolo ideale per gli appassionati dei grandi bolidi, che cercano un'esperienza videoludica semplice e volta allo svago, nonostante alcune imperfezioni e mancanze.



MONSTER TRUCK CHAMPIONSHIP - VOTO: 7 alert-success

Post a Comment

Nuova Vecchia