POCO M3 - RECENSIONE

Poco, società di proprietà di Xiaomi ha recentemente portato sul mercato POCO M3, uno smartphone di fascia entry level, dal prezzo economico ma con alcuni spunti interessati.
Scopriamolo attraverso la mia recensione.

Smartphone Poco Phone M3

CONFEZIONE DI VENDITA


La confezione di Poco M3 è davvero molto ricca, infatti al proprio interno, include il caricabatterie da 22,5W, il cavo Type-C, una cover in TPU, il pin estrattore e una pellicola per lo smartphone.

HARDWARE & CONNETTIVITA’


Poco M3 è dotato di processore Qualcomm Snapdragon 662, con CPU octa-core da 2 Ghz e GPU 610. La memoria a disposizione del sample in mio possesso è da 128 GB di tipo UFS 2.2, ma in commercio esiste anche la versione da 64 GB di tipo UFS 2.1.

Se sulla carta l’hardware sembra ok, nella realtà dei fatti lo smartphone è piuttosto lento sia nel cambiare da un app all’altra che nell’aprile le app stesse.

Per quanto la connettività troviamo il doppio slot per le nano SIM, più un terzo slot per un eventuale micro-sd, cos da poter espandere la memoria.

Lo smartphone supporta le reti 4G/LTE ed è dotato di Wi-Fi ac e Bluetooth 5.0. Manca invece il sensore NFC. 

Smartphone Poco Phone M3


DESIGN & SCHERMO


Nonostante Poco M3 sia realizzato completamente in plastica, convince sotto il punto estetico. Infatti la parte posteriore vanta una zigrinatura che al tatto sembra pelle con un inserto in plastica lucida in cui è stato inserto il comparto fotografico e la scritta poco in verticale.

Le sue dimensioni sono 162,3 x 77,3 x 9,6 mm con un peso di 198 grammi e analizzandolo da vicino troviamo sul lato destro il bilanciere del volume e il tasto di accensione con integrato il lettore d’impronte, sul lato corto basso il microfono, l’ingresso Type-C per la ricarica e lo speaker, mentre sul lato corto alto trova spazio il secondo microfono, il secondo speaker, il jack per le cuffie e il trasmettitore a infrarossi per comandare da remoto alcuni dispositivi elettronici tramite apposite app. 

Smartphone Poco Phone M3



Frontalmente il grande schermo da 6,53 pollici è interrotto solo dal notch a forma di goccia nella parte superiore. La risoluzione è Full HD con tecnologia IPS. L’angolo di visione non è ottimale, in quanto inclinando lo smartphone si nota la perdita di luminosità. In ogni caso tengo a precisare, che essendo uno smartphone di fascia bassa, non credo che possiamo chiedere di più.

FOTOCAMERA


Il comparto fotografico vede la presenza di:
  • sensore principale da 48 megapixel con apertura f/1.8, PDAF con pixel binning, 1/2.0” 
  • sensore macro da 2 megapixel con apertura f/2.4 
  • sensore di profondità da 2 megapixel con apertura f/2.4
Frontalmente la camera è da 8 megapixel. 

Smartphone Poco Phone M3



La qualità delle foto sono accettabili se la luce è ottimale, in tutte le altre circostanze si nota molto rumore. La camera presenta anche la funzione HDR, ma non è automatico. Dovete selezionarlo ogni qual volta accedente alla camera.

I video vengono registrati con qualità massima FullHD a 30 fps, ma non è presente nessun tipo di stabilizzazione.

BATTERIA & AUDIO


Poco M3 è dotato di una batteria integrata da 6000 mAh. L’autonomia è ottima perché permette di utilizzare lo smartphone per ben 2 giorni considerandone un utilizzo medio. E’ presente il supporto alla ricarica rapida da 18W che permette di ricaricare lo smartphone in circa 2 ore e mezza.

Il comparto audio è la vera sorpresa di questo Poco M3, infatti troviamo ben due speaker: uno posteriore e uno superiore, con audio nella media. 

Smartphone Poco Phone M3


SOFTWARE & PRESTAZIONI


Poco M3 è dotato di sistema operativo Android 10 con interfaccia grafica MIUI 12 e Poco Laucher per la Home screen.

Direttamente dalle impostazioni del laucher possiamo ad esempio suddividere le applicazioni per colore, oppure possiamo attivare uno spazio nascono con un doppio stipe laterale, o ancora, spegnere lo schermo un doppio tap su un’area vuota del display.

Inoltre, all’interno del menu Funzionalità Speciali possiamo attivare il Turbo Videogiochi per poter disattivare le notifiche tramite dei collegamenti rapidi.

Per quanto riguarda le prestazioni, come già detto ad inizio recensione, siamo di fronte ad uno smartphone piuttosto lento nel reagire ai vari comandi, per cui dovete entrare nell’ottica che con questo smartphone serve pazienza. 

Smartphone Poco Phone M3


CONCLUSIONE


In conclusione, Poco M3 è uno smartphone entry level venduto a 159 euro per la variante da 64 GB e 179 per la versione da 128 GB.

Il prezzo è sicuramente interessate, anche se dovete mettere in conto alcuni difetti come la lentezza e la fotocamera sottotono. Tra i punti forte: autonomia di 2 giorni e doppio speaker.


POCO M3 - VOTO: 7.1 alert-success

1 Commenti

scrivi un commento

Posta un commento

scrivi un commento

Nuova Vecchia