REALME GT - RECENSIONE

Realme GT è lo smarpthone che più ha fatto parlare di se in questo ultimo mese, perchè è in grado di offrire ad un prezzo decisamente competitivo, caratteristiche da top gamma come il processore Snapdragon 888, connettività 5G e ricarica veloce a 65w.


realme GT


CONFEZIONE DI VENDITA

La confezione di vendita include al proprio interno il caricatore da 65W, il cavetto type-c, il pin per estrarre/inserire la sim dal cassettino, la pellicola protettiva già applicata sul display, la cover e un paio di auricolari.


HARDWARE & CONNETTIVITA'

realme GT non delude sotto l’aspetto dell’hardware, infatti troviamo il nuovo processore a 5 nanometri Qualcomm Snapdragon 888 con 8 o 12 GB di memoria RAM di tipo LPDDR5 e memoria interna UFS 3.1 con tagli da 128 o 258 GB. La grafica è affidata invece alla GPU Adreno 660. Al proprio interno, inoltre, è presente un sistema di raffreddamento in acciaio inossidabile che promette di tenere fino a 15 gradi in meno di temperatura interna.

Si tratta di uno smartphone Dual Band con pieno supporto alle reti 4G, 4G+ e 5G. Senza dimenticare la presenza del sensore NFC, il WiFi 6, il Bluetooth 5.2 ed i sensori di geo-localizzazione. Non è invece presente lo slot micro-sd per espandere la memoria.

realme GT

Inoltre, realme GT è dotato dei seguenti sensori:

  • Sensore di induzione magnetica
  • Sensore di luminosità
  • Sensore di prossimità
  • Giroscopio
  • Sensore di accelerazione

DESIGN & SCHERMO

Il design è fantastico, il sample nelle mie mani è la versione gialla in pelle vegana con inserto nero, che in un certo senso, richiama il mondo dello sport e delle quattro ruote. Le sue dimensioni sono: 158,5 x 73,3 x 9,1 mm di spessore per un peso di circa 186,56 grammi. Non è invece presente la certificazione contro acqua e polvere: un vero peccato!

Il display AMOLED da 6,43 pollici vanta la risoluzione FHD+, pari a 2400x1080 pixel, con un rapporto cornice / display del 91,7% e un refresh rate da 120 Hz. I colori sono ben calibrati e l'angolo di visione è buono. Sotto al display è presente il lettore per le impronte digitali: reattivo e immediato. Mentre, se teniamo premuto a lungo il lettore delle impronte si avvia la funzione di accesso rapido delle app preferite.

realme GT

COMPARTO FOTOGRAFICO

Il comparto fotografico vede la presenza di tre sensori posteriori:
- sensore da 64 megapixel con apertura f/1.8 , pixel da 0,8 μm e stabilizzatore digitale
- sensore ultra grandangolare da 8 megapixel con apertura f/2.3 a ampiezza da 119°
- sensore monocromatico da 2 megapixel con apertura f/2.4

La fotocamera frontale vanta invece un sensore da 16 megapixel con apertura f/2.35.

Le foto sono nella media e tendono a soffrire di rumore in ambienti poco luminosi. I contrasti, nella gran parte degli scatti, sono poco convincenti.

I video vengono registrati con qualità massima 4K a 60 fps con una buona stabilizzazione.

realme GT

BATTERIA & AUDIO

realme GT include al proprio interno una batteria integrata da ben 4500 mah che garantisce fino a 6 ore di schermo acceso. Sono include, tramite il menu delle impostazioni, tutta una serie di settaggi per il risparmio energetico, anche se a dire il vero, in queste settimane di utilizzo, non ho mai avuto la necessità di metterci mano.
La ricarica, con l'alimentatore in dotazione, è velocissima, infatti grazie alla ricarica rapida da 65W, potremo caricare lo smartphone da 0 a 100 in 35 minuti.

Il comparto audio è di tipo stereo di buona qualità. E' presente l'ingresso da 3,5 mm per le cuffie e troviamo anche il doppio microfono.

realme GT

SOFTWARE & PRESTAZIONI

realme GT è sinonimo di reattività e performance, il merito è da trovare non solo dall'ottimo processore di ultimissima generazione, ma anche nell'ottima ottimizzazione a livello software.

A bordo troviamo Android 11 con grafica RealmeUI 2.0, che altro non è che una copia della ColorOS di Oppo. Questo secondo me è un gran vantaggio, perchè la personalizzazione di Oppo è molto fluida e ben realizzata, con possibilità di personalizzare la homescreen, e la possibilità di scegliere fra 3 modalità Dark Mode, migliorare le nitidezza e i colori, oltre alla possibilità di registrare lo schermo e clonare le app social per utilizzare più account contemporaneamente.

A mio avviso, però, il grande punto forte di questo realme GT è il suo cuore per il gaming, grazie alla risposta del touch di 360 Hz e alla modalità di gioco che si abilità in automatico all'avvio di un gioco e può essere richiamato tramite uno swipe laterale. Tramite questa funzione, è possibile gestire le prestazioni del device, la sua luminosità, abilitare o meno la ricezione delle notifiche e persino registrare lo schermo mentre si gioca.

realme GT

CONCLUSIONE

In conclusione realme GT entra ufficialmente fra i flagship killer 2021. Lo smarpthone è potente, fluido e perfetto per i giochi e per le app che richiedono tante risorse. Peccato solo per un comparto fotografico non sempre all'altezza.
Il suo prezzo è di € 449 per la variante da 8/128GB ed € 599 per la versione 12/256GB.
Consigliato.

1 Commenti

scrivi un commento

  1. Design giovanile. Come hai scritto, mi ricorda le auto sportive.

    RispondiElimina

Posta un commento

scrivi un commento

Nuova Vecchia