5 consigli Swappie per proteggere il tuo iPhone durante l’estate

L’estate è sole, caldo e temperature che mettono a dura prova il nostro fisico e anche... i dispositivi elettronici. Tutte le volte che si decide di passare un po’ di tempo sotto il sole è importante adottare comportamenti adeguati sia nei confronti del proprio corpo sia dei propri oggetti: mettere le creme all’ombra per evitare che si sciolgano, utilizzare gli occhiali da sole, bere tanta acqua e proteggere il proprio smartphone per evitare danni che potrebbero essere irreparabili.

swappie

 

Swappie, e-commerce di smartphone ricondizionati di portata internazionale che offre smartphone quasi inutilizzati e perfettamente funzionanti a prezzi vantaggiosi pagabili anche a rate, offre 5 consigli per mantenere in buone condizioni il proprio dispositivo anche sotto il sole:

      Tenere il telefono lontano dal sole

È meglio fare attenzione soprattutto a non dimenticare il cellulare vicino al parabrezza della macchina o in borsoni da spiaggia esposti al sole o sotto il telo mare mentre si prende il sole. Un’eccessiva esposizione al calore può provocare un surriscaldamento del dispositivo elettronico e gravi danni per la sua funzionalità.

      Limitate il consumo sotto il sole

Gli smartphone si surriscaldano anche quando vengono utilizzati per un lungo tempo sotto il sole. Se la temperatura esterna è alta e lo smartphone è molto caldo è fondamentale limitarne l’uso.

      Tenere spenta la connessione Wi-Fi e Bluetooth

Gli smartphone tendono a surriscaldarsi maggiormente se sono in cerca di connessione Wi-Fi o Bluetooth, proprio per questo se non è necessario, sarebbe ottimale spegnere queste funzionalità al fine di non rovinare la batteria dello smartphone, evitando di tenere accese connessioni che non servono.

      Ridurre la luminosità dello schermo e chiudere le applicazioni

Un altro consiglio per evitare di far surriscaldare il proprio smartphone e provocare danni irreparabili è chiudere le applicazioni aperte che non si utilizzano più e ridurre la luminosità dello schermo, in questo modo si limiteranno i processi attivi e di conseguenza il surriscaldamento.

      Evitare gli sbalzi di temperatura

Un'ultima regola da seguire è quella di considerare che anche i dispositivi elettronici devono acclimatarsi alla temperatura. Se si dimentica il cellulare sotto il sole, dopo averlo messo in “salvo" non bisogna utilizzarlo subito, ma è necessario aspettare qualche minuto affinché la temperatura si abbassi e si adatti a quella esterna. Per evitare che lo smartphone si surriscaldi non serve metterlo vicino ad oggetti molto freddi perché potrebbe provocare sbalzi di temperatura che possono danneggiare la batteria e altre componenti del dispositivo.

 

 

Novità Swappie: fino al 4 agosto, sul sito Swappie, ci sono i saldi estivi dove si possono trovare dispositivi fino al 70% più economici rispetto ai nuovi.


SCRIVI UN COMMENTO

scrivi un commento

Nuova Vecchia