'Tric Trac Trio', il libro per bambini di Margaret Atwood (Salani)

Dalla fantasia inesauribile e acuta
di una delle più grandi scrittrici viventi,
tre storie stravaganti, 
tre racconti terribilmente divertenti 
di piccoli protagonisti irresistibili che,
tra mille avventure e peripezie,
giocano con le lettere dell’alfabeto.


Margaret ATWOOD

TRIC TRAC TRIO





Pagine: 120 - Prezzo 13,90 €
Dal 26 agosto in libreria
Con illustrazioni di Dušan Petričić


Vieni a conoscere Marbella, Bob, Dorinda, Ramiro e le loro avventure tremendamente travolgenti!
Ecco per prima Marbella, una magra monella con malinconici occhi marroni: quand’era una minuscola marmocchia un mulinante e micidiale vento di maestrale aveva menato mille miglia lontano i suoi magnanimi e meritevoli genitori, la mamma modista e il mite papà macellaio.
Poi viene Bob, che da bebè fu abbandonato in una borsa di bambù fuori da un Salone di Bellezza, ma che poi si imbatte nella derelitta Dorinda, una donzella deliziosa, con dozzine di efelidi e una simpatia disarmante.
Segue a ruota il rude Ramiro, un ragazzino dalla zazzera rossa che risiedeva con i suoi rivoltanti cugini, Ron, Rollo e Ruby, prima di compiere una rocambolesca fuga con il suo amico Ralf…
Dall’ingegnoso genio di Margaret Atwood un libro esilarante da leggere ad alta voce, da soli o in compagnia, per giocare con le parole, il loro significato e soprattutto il loro suono per scoprire le meraviglie che la nostra lingua ci riserva.

«Margaret Atwood, la più raffinata scrittrice canadese contemporanea, dedica ai lettori più piccoli tre buffi, deliziosi racconti, dove a descrivere le paradossali peripezie dei protagonisti è il gioco linguistico delle iniziali che rispettano rigorosamente le regole con rocamboleschi risultati».
Bianca Pitzorno



MARGARET ATWOOD
 è una delle voci più importanti della narrativa e della poesia canadese. Laureata a Harvard, ha esordito a diciannove anni. Ha pubblicato romanzi, racconti, raccolte di poesia, libri per bambini e saggi. Più volte candidata al Premio Nobel per la letteratura, ha vinto il Booker Prize nel 2000 per L’assassino cieco. Fra i suoi titoli più importanti ricordiamo anche: L’altra Grace (2008), Il racconto dell’Ancella (2017), Il canto di Penelope (2018), I testamenti (2019, vincitore del Booker Prize 2019), La donna da mangiare (2020), tutti usciti per Ponte alle Grazie. L’autrice vive a Toronto, in Canada. Dal Racconto dell’Ancella è stata tratta The Handmaid’s Tale, una serie televisiva statunitense del 2017, che, tra i vari premi vinti, vanta nove premi Emmy Awards e due Golden Globe.

SCRIVI UN COMMENTO

scrivi un commento

Nuova Vecchia