"La dieta circadiana" - Dal maggior esperto mondiale di digiuno intermittente, il metodo scientifico per migliorare la nostra salute mentale e fisica

 

Dal maggior
esperto mondiale del
digiuno intermittente,
il metodo scientifico
per perdere peso,
stimolare
il metabolismo,
ricaricare l'energia


Satchin Panda PhD
Con prefazione di Valter Longo

La dieta circadiana



In libreria dal 7 ottobre
324 pagine | 18,00 €

Sempre più la medicina deve avvalersi di terapie nutrizionali per prevenire e curare le malattie. Una delle più efficaci e potenti è quella messa a punto da Satchin Panda: il suo metodo si basa sui ritmi circadiani, ovvero sulle risposte biologiche coordinate in molti tipi di cellule e controllate da diversi fattori quali il giorno o la notte, ma anche da quando e per quanto tempo consumiamo cibo o digiuniamo ogni giorno. Convinto che «le buone abitudini generino buone abitudini» e che «piccoli cambiamenti apportino grandi benefici», Satchin Panda, esperto mondiale di digiuno intermittente e ritmi circadiani, inventore del rivoluzionario Time-Restricted Eating, propone semplici modifiche a comportamenti e alimentazione per dimagrire, migliorare la qualità del sonno, prevenire o ritardare l'insorgenza delle patologie croniche e consentirci di restare in salute a ogni età.


IL LIBRO

Come funziona il ritmo circadiano: il tempismo è tutto • Test: il tuo codice circadiano è in armonia? • Il codice circadiano per riposare al meglio • È ora di perdere peso • Come ottimizzare studio e lavoro • Attività fisica e codice circadiano • Luci e schermi: i disturbatori più subdoli • Orologio, microbiota e digestione • Codice circadiano e sindrome metabolica: obesità, diabete e patologie cardiovascolari • Potenziamento del sistema immunitario e terapie antitumorali • Codice circadiano e salute cerebrale • La giornata circadiana perfetta

Chi sono i gufi e le allodole? La colazione è davvero il pasto più importante della giornata? Cos'hanno in comune un volo intercontinentale e una serata in discoteca? Esiste un collegamento tra gli orari in cui mangiamo e il nostro umore? Satchin Panda, uno dei massimi esperti mondiali di digiuno intermittente e ritmi circadiani, concentra i suoi studi sui processi biologici che ogni pianta, animale ed essere umano sperimenta nell’arco della giornata: un ritmo «primordiale e inesorabile» presente in ognuno di noi. Una corretta armonizzazione con esso può aiutare a prevenire innumerevoli effetti negativi misurabili sul peso, sul diabete, sul microbiota intestinale, sugli organi interni, sulla funzione muscolare e sul sonno, diminuendo anche il rischio di tumore. Per imparare a regolarli con piccoli ma metodici accorgimenti, l’autore ha creato un libro che è un percorso giornaliero fatto di piccole ma rivoluzionarie abitudini da adattare a ogni individuo e stile di vita. Dopo un breve test per capire qual è il nostro ritmo circadiano, potremo adottare quelle modifiche alla vita quotidiana – ridurre la finestra temporale tra primo e ultimo pasto, evitare luci intense e schermi la sera, lasciar passare almeno 3 ore tra cena e ora di andare a letto, fare attività fisica nel primo mattino o nel tardo pomeriggio – che ci renderanno più efficienti nelle nostre attività (dal lavoro allo studio) migliorando la nostra salute mentale e fisica.


L’AUTORE

Satchin Panda, biologo indiano, professore del prestigioso Salk Institute di La Jolla, in California, è tra i massimi esperti mondiali di ritmi circadiani. Nel 2002 ha scoperto nella retina un sensore di luce blu capace di comunicare al cervello l’alternanza tra giorno e notte: questa scoperta ha stimolato la ricerca sulle applicazioni industriali della luce (per esempio sulla retroilluminazione di smartphone e tablet), contribuendo a migliorare la qualità del sonno e delle attività cerebrali e a lenire stati ansiosi e depressivi. I suoi studi sull’orologio biologico, legato all’alternanza di luce e buio, sono ormai riconosciuti dalla comunità scientifica internazionale come uno strumento essenziale per regolare l’alimentazione e l’umore e prevenire malattie fisiche e psichiche.

SCRIVI UN COMMENTO

scrivi un commento

Nuova Vecchia