TV METZ MUC7000Z - RECENSIONE

Metz, produttore tedesco, è da oltre ottant’anni sinonimo di affidabilità e professionalità nel settore della tecnologia e in particolare nel la realizzazione e produzione di televisori. Il suo motto, “Sii innovativo, sii audace”, infatti, da anni spinge quest’azienda a raggiungere traguardi sempre più importanti, a spingersi sempre oltre le proprie aspettative, al fine di soddisfare le richieste dei clienti, sempre più esigenti e sempre più bizzarre. 

Pertanto il prodotto che abbiamo appena provato, ovvero il televisore MUC7000Z, nasce proprio da qui, cioè dalla volontà di realizzare qualcosa di nuovo, non ancora sul mercato, e in grado di rendere reale un desiderio del cliente. 

METZ MUC7000Z


Questo tipo di televisore è ideale per tutti coloro che amano il grande cinema. Purtroppo l’attuale situazione pandemica presente in tutto il mondo, ci ha costretti a restare in casa per molto tempo e, in alcuni casi, continua ancora ora a farlo. 

Ma come recita un famoso proverbio, se Maometto non va alla montagna, allora è la montagna ad andare da Maometto. Ed ecco che, come per magia, ad un prezzo contenuto, potrete avere il cinema che amate direttamente a casa vostra, rimanendo sul vostro comodo divano. 

E questo grazie ad alcune tecnologie in grado di migliorare la qualità delle immagini sul vostro schermo, che arriva a non aver nulla da invidiare al grande schermo cinematografico. Ma non solo. Con questo televisore vedere una partita di calcio è una vera e propria esperienza sensoriale. Non a caso, infatti, ora l’azienda è partner della squadra di calcio della Juventus

Le immagini sono fluide, brillanti grazie a una frequenza di 60 Hertz, una frequenza per nulla comune nei televisori presenti sul mercato. Anche gli amanti dei videogiochi possono apprezzare le caratteristiche di Metz MU7000Z, essendo compatibile con i giochi della PlayStation 5 e 4K. 

In poche parole il prodotto ha un bacino di utenti abbastanza ampio. Tra le tecnologie che rendono unico questo prodotto vi è il processore Chameleon Extreme 2.0 AI PQ, che esalta i colori e mette a fuoco i particolari. 

Metz Chameleon Extreme 2.0

Se quindi come me amate i vecchi film, non temete: le immagini sfocate saranno molto più nitide e i dettagli verranno messi maggiormente a fuoco.  Il risultato è sorprendente. Persino il colore della pelle dei personaggi viene resa quanto più possibile vicino all’originale, per via di un algoritmo che compara le immagini da riprodurre con quelle presenti in un database su Cloud. 

Ma ciò che più di tutte mi ha lasciato senza parole è il fatto di essere riuscita a rimanere dinanzi allo schermo per ore intere, ininterrottamente, senza avvertire alcun disturbo agli occhi e senza accusare alcun tipo di stanchezza visiva. 

Si chiama Flicker Free ed è una tecnologia capace di rendere più stabili le immagini. Un ulteriore sostegno tecnologico per il nostro televisore da 55 pollici con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel) e un sistema audio di grande qualità. Perché se è vero che nel cinema contano tanto le immagini, è altrettanto vero che anche i suoni meritano di ricevere un certo trattamento e Mertz non se lo fa ripetere due volte: due speaker stereo da 12 W e tecnologia Dolby Digital plus e DTS Studio Sound. 

Metz collaborazione Juve

Se acquistate un televisore MUC7000Z non dovrete acquistare nessun mediabox o media center perché tutto quello che vi serve è già dentro il vostro televisore. E questo lo si deduce già osservando il telecomando: qui infatti potete trovare tutti i pulsanti che vi consentono di accedere direttamente alle diverse applicazioni come Netflix, Amazon Prime Video, YouTube, Google Play Film, che trovate già preinstallati all’interno del televisore stesso. 

Lo stesso vale anche per il microfono che, sempre premendo il pulsante corrispondente sul telecomando, può essere attivato per interagire con Google Assistant al fine di dare comandi vocali, bypassando l’uso del telecomando. 

La possibilità di poter interagire e controllare così tutti i dispositivi della casa, senza nemmeno doversi alzare dal divano, davvero non ha eguali. Non solo per la comodità di rimanere sotto le coperte, ma soprattutto di non dover mettere pausa e distrarsi durante la visione del film. 

Metz Telecomando

Sempre tramite il telecomando sarà poi possibile accedere anche all’interfaccia di Android 10 TV, che stupisce per la sua semplicità, il suo carattere intuitivo, e la velocità delle operazioni. Adatto davvero a tutti. Qui potrete fare la scelta dei vostri contenuti preferiti, siano essi serie TV o film, eventi musicali o eventi sportivi. 

Difficile spiegare qui, in poche parole, questo televisore, perché non si tratta di applicazioni e tecnologia, tasti da premere e funzioni. Metz MU7000Z è proprio un modo di concepire la TV e tutto ciò che ruota attorno ad essa.

METZ MUC7000Z TV 55 POLLICI - VOTO: 9.2 alert-success

SCRIVI UN COMMENTO

scrivi un commento

Nuova Vecchia