NILOX RINNOVA LA PARTNERSHIP CON L’INTER PER LE PROSSIME TRE STAGIONI

 Continua la collaborazione tra FC Internazionale Milano e Nilox: il brand di tecnologia per sport e vita all’aria aperta del Gruppo Esprinet continuerà ad essere Official Electric Mobility Partner fino alla stagione 2024-25.

 

Il rinnovo dell’accordo sancisce la prosecuzione di un percorso di successo iniziato nel 2017 e che ha visto i due brand accrescere il posizionamento del proprio marchio e raggiungere importanti successi insieme. Questi anni di collaborazione, grazie ad un accordo di licenza, hanno portato anche alla creazione di accessori e veicoli brandizzati Inter realizzati in esclusiva per i tifosi interisti.

 

La gamma, composta da prodotti brandizzati con i colori e il logo della squadra nerazzurra, include la e-bike X8, il monopattino elettrico Doc 8five e un kit di accessori pensati per accompagnare i tifosi in ogni momento della giornata, tra cui un mousepad, una power bank, uno speaker Bluetooth, una chiavetta USB e una comoda custodia per notebook.

 

Siamo molto soddisfatti che Nilox abbia scelto di proseguire al fianco del nostro Club, a  testimonianza  del successo di questa partnership che prosegue dal 2017” le parole di Luca DanovaroChief Revenue Officer di FC Internazionale Milano. Questa collaborazione ci consente non solo di continuare a lavorare con un brand che ha il nostro medesimo spirito innovativo e la nostra stessa visione del futuro, ma permette inoltre ai nostri tifosi di muoversi in modo sostenibile con prodotti dedicati alla loro passione per l’Inter”.

 

Siamo orgogliosi di proseguire il nostro cammino intrapreso con uno dei Club di maggior rilievo del calcio italiano come l’Inter, con cui condividiamo la medesima filosofia e la continua ricerca di innovazione e rinnovamento,” ha commentato Giovanni Testa, Chief Operating Officer del Gruppo Esprinet. Il consolidamento della partnership con il Club nerazzurro ci permette di offrire agli innumerevoli tifosi dell’Inter prodotti brandizzati e all’avanguardia, diffondendo ulteriormente l’importanza di forme di mobilità alternative e sostenibili”.

SCRIVI UN COMMENTO

scrivi un commento

Nuova Vecchia