ASUS ZENFONE 5 (ZE620KL) – RECENSIONE

Asus aggiorna la sua gamma smartphone, e dopo la presentazione avvenuta a Barcellona in occasione del Mobile World Congress, ha finalmente lanciato anche in Italia i nuovi Zenfone 5.

La grande novità, legata alla nuova famiglia di smartphone Asus, è senza ombra di dubbio il nuovo design, grazie all’introduzione del notch e ad una particolare ottimizzazione delle cornici laterali. Basteranno queste novità per conquistare la fascia media del mercato italiano degli smartphone? 

Non resta che scoprirlo, continuando a leggere la nostra recensione!

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

La confezione, fornita da Asus per i test, include una cover trasparente in TPU (nel nostro sample non era presente), un cavetto USB Type-C, un alimentare da 5V 2a, il pin estrattore per la sim e le cuffie auricolari con i vari gommini con compatibilità allo standard DTS X.

HARDWARE & CONNETTIVITA’

Zenfone 5, rientra nella fascia del mercato, ma non per questo rinuncia a potenza e connettività; infatti troviamo il processore a 14 nm Qualcomm Snapdragon 636: un buon octa-core da 1,8 Ghz, con a corredo la GPU Adreno 509. La ram a disposizione è da 4 GB, mentre lo storage interno è da ben 64 GB espandibili tramite micro-sd.

Si tratta di uno smartphone dual SIM con la seconda SIM condivisa, ciò vuol dire che dovrete fare una scelta: o utilizzare la micro-sd per espandere la memoria, o rinunciare a quest’ultima in favore della seconda sim.

Per quanto riguarda la connettività troviamo il Wi-Fi ac, NFC, il Bluetooth 5.0, il GPS e persino la RADIO FM, senza dimenticare il pieno supporto alle reti LTE di categoria 12 che supporta fino a 600 Mbps in download e 100 Mbps in upload.

DESIGN & SCHERMO

Per quanto riguarda il design, Asus, grazie ai nuovi Zenfone 5, ha fatto un notevole passo avanti, realizzando finalmente uno smartphone ricercato, nonostante il notch e le curve richiamino chiaramente lo stile di iPhone X.

Asus Zenfone 5 è realizzato completamente in vetro, fatta eccezione per il frame in alluminio che ricopre tutti i bordi. Il risultato è un mix di eleganza e maneggevolezza, grazie ai soli 155 grammi di peso e alle sue dimensioni pari a 153 x 75,7 x 7,9 mm di spessore.

Analizzandolo più da vicino troviamo sul lato lungo sinistro il microfono per la riduzione del rumore e il carrellino estrattore per sim e micro-sd, sul lato destro  troviamo il bilanciere del volume e il tasto di accensione. Sul lato corto basso è presente il jack per le cuffie, la porta Type-C e lo speaker di sistema, mentre sul lato corto alto è presente il microfono. Posteriormente trovano spazio il lettore d’impronte, la doppia camera sporgente e il flash led.

Il display da 6,3 pollici èlun LCD IPS con risoluzione FullHD+ con aspect ratio 19:9, ovviamente è presente il notch (può essere disattivato tramite  le impostazioni), che può piacere o no, ma su questo Asus Zenfone 5 funziona e rende l’esperienza visiva particolarmente piacevole.

L’angolo di visione è ottimo e i colori riprodotti sono profondi, ma naturali al punto giusto, rendendo le immagini particolarmente realistiche.

FOTOCAMERA

Asus Zefone è dotato di una doppia fotocamera posteriore: la prima da 12 megapixel con apertura f/1.8 con stabilizzatore ottico, mentre la seconda da 8 megapixel grandangolare da 120 gradi con apertura focale f/2.0.

Il software fornito da Asus risulta molto semplice da utilizzare e include diverse modalità di scatto come quella manuale, la modalità sfocatura (che utilizza entrambi i sensori per dare profondità di campo) e la modalità super risoluzione che scatta a 48 megapixel.

Ovviamente è presente l’IA scene detector automatico (non può essere disattivato) che va a capire costa stiamo scattando e imposta i vari settaggi di conseguenza.

Il risultato è che le foto non sono male soprattutto con luce ottimale, anche se su mercato a pari prezzo troviamo smartphone che scattano meglio e con più dettaglio come Honor 10.

Per quanto riguarda i video, questi vengono realizzati con risoluzione massima 4K ma per poter utilizzare sia la stabilizzazione ottica che elettronica bisogna registrare in Full HD a 30 fps.

La camera frontale è invece da 8 megapixel con apertura f/2.0 con registrazione video in Full HD.

Foto Scattate Con Zenfone 5

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

AUDIO E BATTERIA

Asus Zenfone 5, vanta rispetto ai diretti rivali, un doppio speaker stereo di ottima qualità e con volume decisamente alto. Non manca poi il jack audio che include il tuning DTS per un audio ancora migliore in cuffia.

La batteria integrata da 3300 mAh vi permetterà di coprire abbondantemente un’intera giornata lavorativa con utilizzo “stress”, per cui direi che il lavoro fatto da Asus sull’autonomia sono molto buone.

SOFTWARE & PRESTAZIONI

Asus Zenfone 5 è dotato di sistema operativo Android 8 Oreo con interfaccia personalizzata ZenUI, che ora include l’intelligenza artificiale, ma il punto chiave è che si è lavorato molto sul rendere più snella l’interfaccia grafica; tanto da aver eliminato molte delle app di terze parti che Asus preinstallava sui suoi device.

L’intelligenza artificiale di questo Zenfone 5 lavora, ovviamente, in backgroud, ma rispetto ad altri competitor non va ad agire solo sul comparto fotografico; infatti ottimizza i carichi delle app più utilizzate e riesce a massimizzare la vita della batteria evitando il sovraccarico, oltre a regolare la suoneria in base ai rumori esterni che possono influenzare l’audio.

Per quanto riguarda lo sblocco, oltre alla classica impronta, Asus ha integrato anche il riconoscimento del volto, risultando abbastanza veloce e precisa.

Durante l’utilizzo quotidiano non ho riscontrato lag o bloccaggi vari, anzi lo trovato decisamente fluido e abbastanza veloce.

CONCLUSIONE

In conclusione  Asus Zenfone 5 è uno smartphone che ci è piaciuto, forte di un design accattivante e un display “fantastico” e dalle buone prestazioni. Sicuramente questa è la strada giusta per provare a conquistare la fascia media del mercato. Brava ASUS!

Asus Zenfone 5 è venduto a listino a 399 euro.

 

8.1
Great
Written by
La tecnologia è pane quotidiano per i miei denti, mi piace essere aggiornata in ambito multimediale e tecnologico. Adoro The Walking Dead e tutte le serie horror in genere. Sono una grande tifosa della Ferrari e il tempo libero lo trascorro facendo lunghe pedalate con i miei bambini!

TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO?

1 0

Rispondi

  Subscribe  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Sign Up