Inviare fax online è una delle funzioni sempre più usate dai privati e dalle aziende. I professionisti sono i più avvezzi ad approfittare delle opportunità offerte dalla rete per trasmettere la propria corrispondenza in tutto il mondo senza dover stampare. Si risparmiano tempo e denaro. Sebbene possa apparire come un mezzo vetusto nell’era dell’e-mail, certificata e non, il fax riserva agli utilizzatori velocità, sicurezza e riservatezza. Ci sono molte offerte sul web e diverse società consentono di avere condizioni vantaggiose. La principale impresa a proporre il servizio di fax online è J2 Global, azienda americana che ha creato lo strumento digitale per la trasmissione dei fax verso la metà degli anni Novanta dal nome eFax.

Negli ultimi anni ha sviluppato un’applicazione destinata a tablet e smartphone, con sistemi iOS e Android, per facilitare il compito agli utenti. Si tratta di una vera e propria rivoluzione, perché dal dispositivo connesso a internet è possibile inviare e ricevere i fax in tempo reale. Non presenta alcun elemento ostativo per la comunicazione tra il dispositivo con i normali apparecchi fax. Quindi dal mezzo digitale si può scrivere trasmettendo allo strumento analogico e viceversa. La procedura facile e intuitiva consente di leggere il testo dei fax ricevuti sul proprio telefono mobile.

Il primo passo consiste nello scaricare l’app gratuita di eFax dall’App Store oppure da Google Play e procedere all’installazione. eFax appare chiara fin dalla pagina di accesso, da cui avviare il percorso per la registrazione al servizio. Per creare l’account è sufficiente inserire il proprio indirizzo di posta elettronica, inserendo le informazioni sulla residenza e per l’emissione della fattura, adoperati dall’azienda solo nel caso l’utente desideri attivare la versione a pagamento. Il primo mese viene offerto gratuitamente, poi qualora si voglia un servizio più professionale si prosegue con l’abbonamento. Si avrà così a disposizione un numero personale su cui farsi inviare i fax, utilizzando il prefisso telefonico della città in cui si risiede.

L’invio dei documenti non richiede molto tempo e si completa l’operazione con semplicità. Si entra nell’applicazione e si apre il menu a tendina collocato sulla parte alta, a sinistra della pagina. Va selezionata la voce “Invia Fax”, poi si digita il numero del destinatario e scrivere i dati relativi a mittente e destinatario, nonché l’oggetto, sulla copertina, allegando quindi il file da trasmettere. I formati supportati sono doc, ppt, pdf, jpeg e jpg. Si clicca sul pulsante invio e, una volta completata la trasmissione si riceve la notifica relativa alla ricevuta dell’avvenuta ricezione del fax da parte del destinatario. L’esito sarà presente con i dettagli all’interno dell’applicazione.

La ricezione è immediata e permette di ricevere una notifica come avviso. Il documento viene salvato e conservato nell’app. Una volta entrati, basta selezionare dal menu la voce “Vedi Fax”. Si apre l’elenco dei fax ricevuti, si clicca su quello desiderato, aprendolo per poterlo leggere. In aggiunta c’è una funzione che consente di modificare il file ricevuto apponendo la propria firma digitale per inoltrarlo a un altro destinatario. Sia via fax, sia da allegare all’e-mail.

I primi trenta giorni si usa l’applicazione in modo gratuito, al termine del mese si decide se tenere la versione senza spese oppure sottoscrivere l’abbonamento. Nel primo caso si possono ricevere fino a 10 pagine di fax e rimangono in archivio per 30 giorni, all’interno del Message Center nell’applicazione eFax. Se non si annulla l’iscrizione viene addebitato direttamente l’abbonamento a eFax Plus. Costa 11 euro ogni mese e permette di inviare e ricevere fino a 150 fax. Se tale numero non bastasse si andrebbe a pagare l’eccedenza 9 centesimi di euro per ciascun foglio.

eFax rappresenta la soluzione migliore sul mercato, adatto ha chi ha la necessità di inviare un fax oppure al professionista in cerca di un servizio duraturo ed efficace. Offre buone prestazioni, rapidità e soprattutto richiede pochi click, senza far perdere tempo. Le funzioni di inoltro di quanto ricevuto offrono l’opportunità di semplificare le operazioni di condivisione di un documento.