Hai ereditato dei beni? Usa il software successioni giusto

Quando si parla di successioni, la maggior parte delle volte ci si trova a gestire una materia senza conoscere molto del tema. Purtroppo non si può rimandare per molto tempo poiché ci sono degli adempimenti importanti da rispettare.

In questo articolo troverai la soluzione al tuo quesito poiché ti basterà semplicemente utilizzare un software successioni facile e adatto a chiunque. Prima di entrare nel merito devi sapere che i passi da compiere hanno delle tempistiche precise a cui dovrai attenerti. Dato che il tema è meglio capirlo con le corrette informazioni, nei prossimi paragrafi entreremo nel dettaglio su cos’è una successione e tutto ciò che devi sapere per non fare errori.

Scopri il software successioni telematiche adatto alle tue esigenze, per compilare quanto ti viene richiesto e tenere sottocchio tutta la procedura. Ora come promesso entriamo più nel dettaglio.

Che cos’è una successione?

Si tratta di una procedura giuridica che riguarda il trasferimento di un patrimonio che si eredita da un defunto. Il passaggio avviene tra la persona che manca e i suoi eredi. Fai attenzione a questa specifica in merito a cosa si intende per patrimonio.

Il patrimonio ereditario, è inteso come l’insieme di tutti rapporti patrimoniali sia attivi che passivi che possono essere trasmessi nel momento in cui si muore. Non si ereditano solo beni, terreni, immobili e cose che si possono immaginare ma anche i crediti ed i debiti.

La successione può essere:

  • testamentaria, avviene quindi per le indicazioni contenute in un testamento
  • legittima, senza il testamento ci si rifà alle leggi che riguardano l’eredità in base al grado di parentela.

Si può quindi destinare i beni tramite un testamento che deve essere redatto prima ovviamente, oppure è la legge che stabilisce i parametri. Devi sapere che comunque, per via legittima, il coniuge e i figli sono sempre tutelati anche in presenza di testamento.

L’eredità va accettata

Come hai letto poco sopra, l’eredità comprende beni, crediti e debiti, per cui per diventare erede bisogna dichiarare di accettare l’eredità dal defunto. Puoi accettare l’eredità o rifiutarla ma in blocco, per far ciò hai due modi possibili:

  • in maniera formale, tramite il notaio che ne era stato incaricato oppure dal cancelliere del tribunale dell’ultimo domicilio del defunto.
  • tacitamente, praticamente se non dichiari che non la vuoi.

Quindi se accetti l’eredità di una casa ne diventi proprietario ed in quanto tale se c’erano dei debiti che gravavano, te li assumi.

Aprire la successione con la dichiarazione apposita

Appena accetti l’eredità, la successione si apre, significa che devi presentare la dichiarazione di successione all’Agenzia delle Entrate, poiché il fisco vuole delle tasse da questa eredità. Bisogna saperle calcolare e qui entra in gioco la modalità di cui ti parlavo ad inizio articolo. Si può agire con un software successioni online. Senza la dichiarazione di successione non puoi disporre dell’eredità.

Tieni a mente questi passaggi perché sono importanti. Innanzitutto in qualità di erede hai 12 mesi di tempo per presentare la dichiarazione, ma non vale la stessa procedura in tutti i casi.

Se sei un coniuge o un figlio del defunto, il patrimonio ereditato è sotto i 100 mila euro e non ci sono beni immobili, non occorre fare nulla. Negli altri casi invece vale la dichiarazione di successione, che è obbligatoria.

Se ci sono immobili andranno anche presentate le volture catastali. Un buon software successioni realizza anche questa parte della procedura.

Le imposte di successione per l’eredità

Il fisco, come detto, pretende delle tasse da pagare sulla successione ereditaria, sle cosiddette imposte di successione. Ne sono esentati i figli ed il coniuge se il totale ereditato non va oltre 1 milione di euro calcolato per ogni erede. Per i fratelli l’importo è stabilito in 100 mila euro a testa. Per i parenti in linea retta la tariffa che si applica oltre al milione è del 4%, da calcolare sull’eccedente. E’ al 6% per i beni ereditati da altri familiari e se si eredita da persone non facenti parte la famiglia si paga l’8%.

Written by
La tecnologia è pane quotidiano per i miei denti, mi piace essere aggiornata in ambito multimediale e tecnologico. Adoro The Walking Dead e tutte le serie horror in genere. Sono una grande tifosa della Ferrari e il tempo libero lo trascorro facendo lunghe pedalate con i miei bambini!

COSA NE PENSI?

0 0

Rispondi

  Subscribe  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Sign Up