Honor 8 Pro – Recensione

Dopo l’ottimo successo ottenuto con Honor 8, la società cinese ha recentemente lanciato il nuovo Honor 8 PRO, potenziato in tutte le sue componenti e in grado di competere con i big. Scopriamolo nella nostra recensione

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

Confezione di vendita al quanto originale, in quanto la scatola “si trasforma” in una cardboard da assemblare per provare la  realtà virtuale con il nuovo device di Honor.

Ovviamente la confezione di vendita include anche la dotazione standard, ossia caricabatterie QuickCharge, Cavo Type-C e cuffie (non presenti nella confezione del sample fornitoci da Honor).

HARDWARE & CONNETTIVITA’

Come abbiamo accennato ad inizio articolo, questo Honor 8 Pro è stato molto potenziato rispetto all’Honor 8 uscito lo scorso agosto, infatti il nuovo device da 5,7 pollici  della casa cinese è dotato di processore octa-core Kirin 960 composto da quattro core Cortex A73 da 2.4 Ghz + quattro core Cortex A53 da 1.8 Ghz, con abbinata la GPU Mali G71 e ben 6 GB di RAM che permetteranno al device di essere veloce e performante anche con applicazioni decisamente pesanti.

Lo spazio interno da 64 GB è espandibile tramite micro-sd fino ad ulteriori 256 GB.

La connettività vede la presenza della tecnologia LTE di cat.12, che permette download con velocità fino a 600 Mbps e upload fino a 100 Mbps. Non mancano poi, il Bluetooth 4.2, NFC, Wi-fi Dual Band, il lettore d’impronte, la porta Type-C e la tecnologia Dual SIM Dual Stand-by (attenzione però: se utilizzate due sim,non sarà possibile inserire la micro-sd perchè uno slot è condiviso).

DESIGN & SCHERMO

Honor 8 Pro si caratterizza da un corpo completamente in alluminio, con bande in in policarbonato, posizionate orizzontalmente nella parte posteriore, al cui interno trovano spazio le varie antenne.

Nonostante il retro sia leggermente scivoloso, il grip è ottimo, e la sensazione al tatto è favolosa, identica a quella degli smartphone di fascia premium.

Le dimensioni di Honor 8 Pro sono 157 x 77,5 x 6,97 mm di spessore, per un peso totale di 184 grammi, che sulla carta possono sembrare tanti, ma vi assicuro che grazie all’ottimo bilanciamento dei componenti, si ha la sensazione di avere tra le mani un prodotto decisamente più leggero.

Sul lato sinistro è presente il carrellino che da accesso allo slot per inserire o le due sim o una sim e una micro-sd, sul lato destro, invece, trova spazio il bilanciere del volume e il tasto di accensione  / spegnimento.

Sul lato corto basso troviamo il jack per le cuffie, l’ingresso type-c per la ricarica (con funzioni OTG) e lo speaker mono. Sul lato corto alto invece troviamo il microfono per la riduzione del rumore e la porta infrarossi.

Posteriormente è presente la doppia fotocamera da 12 megapixel, il flash led e il lettore d’impronte.

Frontalmente, i bordi laterali sono stati ridotti notevolmente, risultando maneggevole nonostante l’importante schermo da 5,7 pollici.

Sulla cornice alta anteriore trovano spazio i vari sensori, la fotocamera anteriore da 8 megapixel, la capsula auricolare e il Led di notifica.

Il display IPS da 5,7 pollici, vanta la risoluzione QHD pari a 1440 x 2560 pixel con densità pari a 515 ppi. Lo schermo è uno dei grandi punti forti di questo device, infatti è molto luminoso, con un ottimo angolo di visione, risultando ben visibile in ogni condizione luce, anche sotto la luce diretta del sole.

Ottimi i contrasti e neri che risultano molto profondi e dettagliati. Inoltre lo schermo è protetto dal vetro Corning Gorilla Glass 3 e da un ottimo trattamento oleofobico che difficilmente rilascerà le impronte sul display.

BATTERIA & AUDIO

Honor 8 Pro vanta una batteria da 4000 mAh, che vi porterà tranquillamente fino a sera considerando un utilizzo medio. Risultando molto soddisfacente, considerando che il device a bordo monta uno schermo QHD che solitamente tende a consumare di più rispetto al più classico Full HD.

Giusto per darvi dei dati, riuscirete a superare le 4 ore di schermo accesso, che possono arrivare quasi a 5 se utilizzerete i vari accorgimenti di risparmio energetico messi a disposizione da Honor.

Inoltre nella confezione di vendita è incluso anche il caricabatterie da 9V/2A per la ricarica rapida.

Per quanto riguarda il comparto audio, Honor 8 Pro è dotato di un solo altoparlante mono posizionato nel lato corto basso del device, che riproduce un buon audio senza gracchiamenti di fondo, anche se si hanno sempre i limiti dello speaker mono.

L’audio tramite capsula auricolare è molto nitido e corposo, dando il meglio di se durante le telefonate.

FOTOCAMERA

Honor 8 PRO è dotato di una doppia camera principale, entrambe da 12 megapixel con con apertura f/2.2, di cui una RGB e una monocromatica. Non manca poi lo flash Led Dual Tone, con lo stabilizzazione digitale e l’autofocus al laser. Peccato che non sia presente invece lo stabilizzatore ottico che avrebbe dato una mano in più soprattutto durante la registrazione video, che in ogni caso vengono registrati in 4K a 30 fps.

In ogni caso, dobbiamo sottolineare come le foto siano perfette in ogni condizione di scatto, risultando un’ottima scelta anche negli scatti notturni. Ma non solo, Honor 8 Pro permette di scattare anche delle ottime macro con un incredibile effetto bokeh, soddisfando anche gli utenti più esigenti.

A livello software, troviamo tutte le impostazioni e le modalità di scatto presenti nel Huawei Mate 9 e nel Huawei P10, come ad esempio la possibilità di impostare le filigrane automatiche, selezionare diverse modalità di scatto come  Creazione 3D, Light Painting, Panorama e notturno. Ma non solo, Honor 8 Pro include anche una modalità manuale per foto e video e la funzionalità Tracking Oggetto, che permetterà di seguire l’oggetto e tenerlo a fuoco durante gli spostamenti.

La fotocamera anteriore è invece da 8 megapixel che permette di scattare ottimi selfie e groupie con gli amici.

SOFTWARE

Honor 8 Pro è dotato di sistema operativo Android 7.0 Nougat con personalizzazione EMUI 5.1, che rispetto alla versione stock di Android offre diverse migliorie e ottimizzazioni che rendono la user experience completa e funzionale.

Tra le funzionalità più apprezzate troviamo la possibilità di duplicare Whatspp e Facebook per poter utilizzare due account contemporaneamente con un unico device.

Senza dimenticare la possibilità di personalizzare temi, caratteri e persino le animazioni di scorrimento, con tanto di possibilità di utilizzare o meno il drawer.

Ben realizzata è la Gestione File che in un colpo d’occhio  permette di avere sotto mano tutto il contenuto del nostro device, o l’applicazione proprietaria Gestione Telefono  che permette la pulizia del device (cancellando i file temporanei), la scansione dei virus, gestire le app che devono rimanere connesse quando il device è in modalità stand-by.

Grazie ai 6 GB di RAM ogni operazione viene svolta senza rallentamenti o indecisioni, giocare è un vero e proprio spasso, perché anche i giochi più pesanti vengono caricati rapidamente e permettono di fruire della migliore esperienza possibile.

Anche la navigazione web e sui vari menu è perfetta e non rilevo nulla di negativo da segnalare.

CONCLUSIONE

In conclusione questo Honor 8 PRO è per molti aspetti molto simile al MATE 9 di Huawei, a partire dalle ricche funzioni legate alla fotocamera, fino ad arrivare all’hardware praticamente identico.

Honor 8 Pro è uno smartphone che non delude e può competere con tutti i top gamma 2017, grazie ad un hardware di ultimissima generazione, un’ottima fotocamera  e un prezzo competitivo!

Proprio per i motivi descritti sopra, ci sentiamo di affermare che Honor 8 PRO apre ufficialmente le porte alla società nel mercato degli smartphone premium.

Written by
La tecnologia è pane quotidiano per i miei denti, mi piace essere aggiornata in ambito multimediale e tecnologico. Adoro The Walking Dead e tutte le serie horror in genere. Sono una grande tifosa della Ferrari e il tempo libero lo trascorro facendo lunghe pedalate con i miei bambini!

COSA NE PENSI?

0 0
avatar
  Subscribe  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.