Dopo tanto vociferare in rete, Apple ha finalmente ufficializzato il nuovo iPhone X, uno smartphone che rivoluzione la concezione di smartphone per Apple.

iPhone X perde il pulsante fisico anteriore che viene sostituito dal FACE ID: lo sblocco immediato con rilevazione del volto.

Ma non solo, infatti iPhone X vanta un display privo di cornici di tipo OLED, chiamato Super Retina Display con risoluzione pari a 2436 x 1125 pixel con densità di pixel pari a 458 ppi.

Si tratta di un pannello True Tone che adatta la luminosità in base alla luce nell’ambiente, raggiungendo livelli si visione incredibili. Inoltre sono supportate le tecnologia HDR10 e Dolby Vision per ottenere il massimo dai contenuti multimediali.

Non avendo più il tasto fisico centrale, il nuovo iPhone X si controlla attraverso le gesture che permettono di bloccarlo e di gestire al meglio il multitasking.

Il processore è affidato al nuovo A11 Bionic a 10 nm dotato di 6 Core con quattro a basso consumo e due alte prestazioni, con abbinati 3 GB di RAM.

Stando a quanto dichiarato durante la conferenza stampa, questo processore dovrebbe garantire un maggiore risparmio energetico e una migliore ottimizzazione di iOS 11.

Il nuovo sistema di sblocco Face ID utilizza la nuova True Depth Camera che sfrutta i 300000 punti per creare un modello, permettendo quindi il riconoscimento del volto anche al buio, con un margina di errore pari a 1 su un milione.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, troviamo una doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 megapixel con apertura focale da f/1.8 e f/2.2 cosi da riuscire a catturare molta luce anche in ambienti bui.

I video possono essere registrati con risoluzione 4k a 60 fps e in slow motion a 1080p fino a 240 fps.

Esteticamente iPhone X è completamente in vetro con finitura in alluminio lucido. E’ presente la ricarica wireless, ma per poterla sfruttare  dovrete acquistare a parte il nuovo Air Power. In ogni caso l’autonomia è di due ore maggiore rispetto ad iPhone 7 Plus e con mezz’ora di ricarica si raggiunge il 50% dell’autonomia dello smartphone.

La nota dolente è il prezzo: iPhone X può essere pre-ordinato dal prossimo 27 Ottobre (sarà in vendita dal 3 novembre) al costo di € 1189 per la versione da 64 GB ed € 1359 per la versione da 256 GB.

Lascia un commento

Notificami
avatar
wpDiscuz
No more articles