La SEO del futuro: come i motori di ricerca cambieranno il quotidiano

Si parla sempre più spesso di ottimizzazione per i motori di ricerca, cioè quell’attività di Web Marketing che consente di perfezionare struttura e contenuti di un sito web per renderlo più autorevole e appetibile agli occhi di Google, posizionandolo più in alto tra i risultati di ricerca in relazione a specifiche query degli utenti.

Pasquale_Gangemi_HeadOfOperations_ProWebConsultingMa come si trasformerà la SEO nel futuro e quanto il web entrerà sempre in maggiore simbiosi con la nostra vita quotidiana?

Ce ne parla Pasquale Gangemi, Head of Operations di Pro Web Consulting, agenzia SEO specializzata con sede a Chiasso, al quale abbiamo chiesto di fornirci alcuni scenari possibili dell’evoluzione di questa disciplina e della sua integrazione con il vissuto dell’utente.

  1. Rich Snippet e informazioni in SERP

Google diventa sempre più autonomo nel fornire risposte e dettagli agli utenti direttamente in SERP. Questo avviene in due modi: o tramite rich snippet o con risposte dirette e knowledge graph.

I rich snippet sono quei dettagli aggiuntivi che arricchiscono, appunto, il risultato sulla SERP: ad esempio, l’immagine di una ricetta, le “stelline” delle recensioni per un hotel, il prezzo per un prodotto in vendita etc. Mostrare all’utente, a colpo d’occhio, più informazioni utili significa aumentare il tasso di click sul nostro prodotto/servizio.

Inoltre, provate a cercare “Classifica Europei” o “Meteo Rimini” su Google: il motore vi restituirà direttamente sulla pagina il risultato che cercate, senza bisogno di ulteriori click su un altro sito web (accentrando, quindi, tutto il traffico).

Da poche settimane, Google ha fagocitato anche il mercato dei testi musicali: basta digitare il titolo di una canzone per avere le lyrics direttamente in SERP, con buona pace dei numerosi portali dedicati proprio a questo ambito.

  1. Vocal Search e App

Altra realtà in divenire che prenderà sempre più piede è la ricerca vocale tramite dispositivi mobili. Grazie a Google Maps e ai “piccoli aiutanti magici” sviluppati ormai per quasi tutti i sistemi operativi – da Siri a Cortana – succede ogni giorno di parlare direttamente con il device per ricevere informazioni pratiche e guidarci nella vita di ogni giorno. Smartphone e smartwatch, grazie alla vocal search, contribuiscono alla crescita esplosiva del web e della SEO Mobile, incrementando anche la varietà delle query di ricerca.

Altra grande innovazione che aspetta proprio dietro l’angolo è relativa alle App: le applicazioni potranno essere scaricate direttamente dalle pagine dei risultati di ricerca oppure, grazie alle “instant App”, non ci sarà più nemmeno bisogno del download. A quel punto, l’App Indexing, cioè l’ottimizzazione SEO delle applicazioni, che ora è un’attività spot e ancora marginale, diventerebbe parte integrante del flusso di lavoro quotidiano del consulente SEO.

  1. SEO e… food

I motori di ricerca potranno aiutarci ad ottimizzare… le nostre abitudini alimentari!

Se è vero che siamo sempre più tracciati a seconda delle nostre query e abitudini digitali, quasi certamente queste informazioni potranno essere utilizzate, in un futuro non così remoto, per semplificare attività quotidiane come la spesa e i pasti. Ad esempio, l’integrazione tra frigoriferi di ultima generazione e browser porterà a ricevere Alert direttamente via email su quali prodotti stanno terminando nel frigo e dove ordinarli online risparmiando. L’apertura di grandi player come Amazon verso prodotti da GdO va probabilmente anche n questa direzione.

Inoltre, coloro che ricercano informazioni su diete, allergie, intolleranze e malattie, potrebbero ricevere news e informazioni su e-commerce, punti vendita e ristoranti geo-localizzati che commercializzino prodotti per celiaci, diabetici e vegani, o per perdere peso.

Volenti o nolenti, saremo sempre più always-on, cioè connessi alla Rete, e profilati per le nostre ricerche: questo porterà a una sempre maggiore precisione e concretezza dei risultati offerti dai motori di ricerca, anche grazie al lavoro costante dei professionisti della SEO.

Written by
La tecnologia è pane quotidiano per i miei denti, mi piace essere aggiornata in ambito multimediale e tecnologico. Adoro The Walking Dead e tutte le serie horror in genere. Sono una grande tifosa della Ferrari e il tempo libero lo trascorro facendo lunghe pedalate con i miei bambini!

COSA NE PENSI?

0 0

Rispondi

  Subscribe  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Sign Up