Il Lumia 950 e il 950 XL sono i primi due device della linea a sfoggiare i logo Microsoft e sono ovviamente pensati per quegli utenti che hanno un certo interesse verso il mondo Windows Phone. Scopriamo quindi come si comporta il nuovo Lumia 950…

La confezione che ci è stata fornita da Microsoft include solo il cavo dato USB 3.0 / Type-C, ma nelle confezioni in vendita è presente anche il carica batterie da corrente, le cuffie auricolari e il manuale di configurazione rapida.

Hardware & Connettività

Le caratteristiche tecniche del Lumia 950 rientrano nella fascia alta del mercato, infatti troviamo il processore Snapdragon 808: un esacore composto da un quad-core Cortex A53 da 1.44 GHz e un dual-core Cortex A57 da 1.8 Ghz), con GPU Adreno 418 con abbinati 3 GB di RAM e storage  e 32 GB di storage espandibile tramite micro-sd.

La fotocamera principale è da 20 megapixel con ottica Zeiss stabilizzata con tre flash led; la camera anteriore è invece da 5 megapixel.

LUMIA_950 (17)

Le altre caratteristiche vedono il supporto alla ricarica wireless, il Wi-Fi, il GPS e l’NFC, mentre come reti abbiamo il supporto alle reti 4G LTE fino a 300 Mbps e batteria removibile da 3000 mAh.

Design & Schermo

Lumia 950, grazie allo schermo da 5,2 pollici ha dimensioni importanti pari a 145 x 73,2 x 8,2 millimetri di spessore e 150 grammi di peso, ma nonostante ciò si ha una buona maneggevolezza anche se il grip non è elevato, i materiali utilizzati a nostro avviso non sembrano da top gamma. Nel caso 5,2 pollici vi sembrano troppi per l’utilizzo con una mano, è possibile tenere premuto il tasto HOME per ridurre le dimensioni dell’interfaccia.

 La cover posteriore in plastica è removibile e da accesso alla batteria da 3000 mAh all’ingresso della nano-sim e alla micro-sd. Posteriormente la fotocamera da 20 megapixel e avvolta da un anello circolare in alluminio che tende a mettere in risalto questa caratteristica del device. Sempre sulla cover posteriore è presente lo speaker principale di sistema.

Sul lato destro del device sono posizionati il bilanciere del volume, il tasto di accensione/spegnimento e il pulsante di scatto della fotocamera.

LUMIA_950 (26)

Nella parte superiore del device è presente il jack  per le cuffie, mentre nella parte inferiore troviamo la porta USB-C, che da un lato rappresenta l’ultima “tecnologia” disponibile per quanto riguarda le porte usb, dall’altro ci costringe ad avere sempre il cavo sottomano perché non compatibile con il 90% dei device presenti sul mercato.

LUMIA_950 (24)

Il display da 5,2 pollici è un AMOLED con risoluzione di 2560 x 1440 pixel e protezione Corning Gorilla Glass 3. I colori sono ben definiti e i neri molto profondi con un angolo di visualizzazione ottimo che raggiunge quasi i 180 gradi, tanto da poterlo considerare il dispositivo ideale per la visione di contenuti multimediali e per i giochi, grazie soprattutto alla sua nitidezza e alla realisticità dei colori.

LUMIA_950 (31)

Fotocamera

La fotocamera principale del Lumia 950 è da 20 megapixel con ottica Zeiss, stabilizzatore ottico e obiettivo F1.9, senza dimenticare il triplo flash led e la possibilità di gestire ISO fino a 12800, rappresenta la migliore soluzione in termini di qualità di scatto non solo in ambito Windows Phone, ma anche in ambito Android.

La fotocamera anteriore invece è da 5 megapixel ma non ha un illuminatore integrato che gli permetta di scattare i selfie in notturna.

La messa a fuoco è abbasta veloce e la funzione punta e scatta funziona decisamente bene e gli scatti a nostro avviso sono ottimi.

Inoltre il software della fotocamera permette di avere un pieno controllo su diversi parametri grazie ai controlli manuali e con la possibilità di acquisire anche immagini in movimento.

I video invece vengono registrati in 4k, ma se attiviamo lo stabilizzatore i video saranno registrati con risoluzione massima in Full HD a 60 fps.

Audio e Autonomia

La qualità audio dello speaker principale posto sul posteriore è solo nella media, nonostante l’audio di base sia abbastanza alto. Lo speaker manca principalmente di bassi.

A nostro avviso il grande punto dolente del device è la batteria da 3000 mAh, infatti nonostante l’ampia capienza difficilmente questa batteria vi porterà a fine giornata.

LUMIA_950 (46)

Nella nostra prova, con 3 email in push e i servizi social attivi in background ci siamo ritrovati alle 13.30 a dover ricaricare il device.

La cosa frustrante che abbiamo notato è che la batteria tende a calare rapidamente non solo quando lo schermo è attivo ma anche in fase di stand-by. Per ovviare un po’ questa carenza (senza miracoli però) è possibile attivare il risparmio energetico per limitare le funzionalità quando il device è in stand-by.

Software

Lumia 950 (insieme alla versione XL), è il primo device  di Microsoft ad essere dotato di Windows 10 Mobile. Un sistema operativo che ad una prima vista non si discosta molto dal vecchio Windows Phone 8.1, anche se all’interno è presente un sistema completamente nuovo dalle enormi potenzialità.

Tra le novità troviamo la ricerca rapida, Windows Hello che grazie ad alcuni sensori e la fotocamera permette di sbloccare il telefono quando vengono rilevati i nostri occhi.

Inoltre troviamo la possibilità di modificare sia lo sfondo che la trasparenza dei tile e la presenza dei nuovi toggle rapidi presenti nella barra delle notifiche e alcune piccole aggiunte che migliorano l’esperienza d’uso del device come il doppio tap sulla barra di sistema per mandare in stand-by il device.

Tra le app, quella che più ha fatto parlare di se è Continuum che permette di trasferire tramite Miracast o Adatattatore la schermata del device su monitor più grandi cosi da poterne utilizzare le app.

Come per gli altri Windows Phone provati fin’ora, anche il Lumia 950 pecca nella qualità delle app di terze parti che molte volte risultano confusionarie e poco funzionali.

In ogni caso, la velocità del sistema operativo è ottima, anche se ogni tanto abbiamo assistito a qualche micro lag di troppo.

LUMIA_950 (43)

In conclusione Microsoft Lumia 950 è un device da top gamma se consideriamo il comparto fotografico (il migliore presente sul mercato) e il display. Da rivedere invece l’autonomia della batteria e i materiali costruttivi.

[asa2]B016N0T2SQ[/asa2]

Lumia 950 è venduto al prezzo di listino di € 599,00, onestamente ve ne consigliamo l’acquisto solo se il prezzo dovrebbe scendere notevolmente e se Microsoft porrà rimedio tramite aggiornamento software all’autonomia della batteria.