Il gioco del momento è certamente NBA 2K16: in una sola settimana di presenza sul mercato sono state già vendute 4 milioni di copie in tutto il mondo. Il record di vendite si raddoppia poi se si considerano anche le vendite digitali del gioco. Un vero e proprio record urlato a voce alta da 2k Sports, che supera di gran lunga tutte le aspettative.

[table id=80 /]

NBA 2k16 dimostra cosi di essere un vero e proprio uragano pronto a travolgere tutti, non solo i grandi appassionati di basket, sebbene il nuovo gioco di Visual Concepts sia stato concepito come un “simulatore” di basket al momento della sua creazione.

In realtà NBA 2K16 si inserisce all’interno di una saga: tante sono infatti le novità previste in questa nuova versione. Ad una prima occhiata ci si rende già conto dei miglioramenti positivi di un prodotto che però, già nella stagione precedente, eccedeva per qualità.

stephen-curry-and-josh-smith

Rich Grisham di GamesRadar afferma: “la presentazione di prima classe e la moltitudine di opzioni di NBA 2K16 lo rendono il più ambizioso gioco sportivo che abbia mai giocato.

E potremmo riportare altre innumerevoli recensioni simili, pronte a evidenziare il grado di perfezione raggiunto dagli sviluppatori.

Ma tra tutte le novità che rendono speciale questa nuova stagione, però, merita un’attenzione particolare l’introduzione della modalità “Carriera” in grado di rendere questo gioco ancora più avvincente e spettacolare.

nba-k-449928-1150x16

Con MyGym Carriera sarai tu il vero e unico protagonista del gioco: in men che non si dica vestirai i panni di un vero e proprio General Manager e potrai tu stesso dar vita ad un team NBA. Ma non solo.

La grande novità di quest’anno, infatti, consiste nel conferire all’utente la possibilità non solo di creare un team ideale, ma anche di spostare la propria franchigia in un’altra città. Una volta fissata la destinazione, dovrai poi pensare al brand, alle divise, e al logo della squadra.

nba-2k16-2k-pro-am-screenshot_1920.0.0

E se non gradisci i volti prestabiliti dei giocatori, puoi sempre rimpiazzarli con quelli dei tuoi amici. Un modo originale per personalizzare e mettere in gioco l’utente a 360 gradi.

Perfino l’allestimento dell’arena in cui giocare deve essere deciso da te. Cerca di fare molta attenzione e di creare un’arena comoda e facilmente fruibile: cerca magari di posizionare la fermata dell’autobus o della metro nelle vicinanze in modo da renderla facilmente accessibile a tutti, e inserisci punti di ristoro all’interno.

Nulla può e deve sfuggire al tuo controllo. Tutto è nelle tue mani. Creare un’arena perfetta e non solo ti consentirà cosi di ottenere l’approvazione e la fiducia di altri proprietari. Nuove dinamiche potrebbero venirsi a creare, con relativi spostamenti di franchigia.

NBA-2K16

Tuttavia, essendo il processo di spostamento di franchigia un processo altamente costoso, ti consigliamo di eseguirlo solo dopo aver accumulato i fondi necessari per un’azione del genere. E le novità non finiscono qui.

Oltre al MyGym, infatti, il gioco NBA 2K16 prevede anche la modalità “Giocatore Carriera”, dove sarai chiamato a vestire invece i panni di una giovane promessa del mondo del basket.

Qui l’obiettivo da raggiungere è molto semplice: nel minor tempo possibile devi riuscire a mostrare le tue qualità di gioco, farti notare e passare in NBA, passando per i campionati della High School e del College.

nba2k16

Ma la chicca di questa modalità è rappresentata dalla regia diretta da Spike Lee. E poi ancora ambientazione e personaggi molto più vicini alla realtà; squadre che nella realtà hanno fatto la storia del basket, come i Los Angeles Lakers(2000-2001), i Boston Celtics (2007-2008) e i Miami Heat (2012-2013); contatti migliorati e nuovi giochi di palla.

Il gameplay è migliorato (non che prima non lo fosse), risultando molto più reale e il gioco è sempre più attivo. Merito delle 1000 animazioni introdotte dagli sviluppatori di NBA 2K16: in questo modo i giocatori riescono a valorizzare le doti fisiche che li caratterizzano. Il risultato è strabiliante, quasi da togliere il fiato.

NBA_2K16_stephen_curry_flip

Tutto è azione, movimento, forza ed entusiasmo che nasce dal gioco. Ogni playmaker sfrutta la sua velocità e ogni giocatore con bassa massa muscolare usa la forza. Insomma i giocatori dimostrano di essere non solo tecnica, ma anche intelligenza.

E se questa caratteristica la moltiplicate per tutti i giocatori presenti in NBA 2K16, allora l’intera squadra avversaria è in grado di anticipare le vostre mosse e mettervi in difficoltà. Rispetto alla scorsa stagione, ora i comandi di gioco sono maggiori e diversi, per cui giocare e muovere i giocatori in campo, anche per i più esperti, risulta essere più difficile.

Consigliamo quindi una sorte di allenamento pre partite per assimilare bene la giusta associazione comando- tasto. Nulla è dato per scontato e anche per i veterani NBA 2K16 risulta una novità in tutto e per tutto.

FOTO_748255

Non possiamo concludere l’articolo senza menzionare anche l’OffSeason, ovvero la stagione offline del NBA 2K16: maggior attenzione e cura del periodo del pre- campionato; il trasferimento dei vari giocatori da una squadra ad un’altra dimostra di essere sempre più reale, cosi come le aspirazioni scarse di una squadra con poche risorse economiche, consapevole di non poter acquistare un giocatore appartenente alla prima fascia.

Il nuovo strabiliante gioco NBA 2K16 è disponibile per le console di PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox One, XBOX 360 e per PC.

[easyazon_image align=”center” height=”500″ identifier=”B00YJ59170″ locale=”IT” src=”https://www.geek4you.it/wp-content/uploads/2015/10/51bjhFxDivL.jpg” tag=”geek4you-21″ width=”395″]

Noi qui vi consigliamo, se possibile, di acquistare la “Micheal Jordan Special Edition”: la confezione contiene un poster e un adesivo muro del famoso giocatore Micheal Jordan, scarpe e maglia di Jordan per il tuo giocatore in NBA 2K16, 3 pacchetti Smeraldo e una nuova moment card in edizione speciale.

[easyazon_infoblock align=”center” identifier=”B00YJ59170″ locale=”IT” tag=”geek4you-21″]

La “Micheal Jordan Special Edition” è leggermente più costosa, ma se considerate gli elementi aggiuntivi, allora la spesa maggiore ha un peso minore. Allora cosa aspettate? Correte ad acquistare NBA 2K16… non ve ne pentirete assolutamente!

[taq_review]

No more articles