OPPO ANNUNCIA ColorOS 7

OPPO, brand leader mondiale di smartphone, ha presentato il suo ColorOS 7 a Nuova Delhi, in India, organizzando per la prima volta il lancio del sistema operativo proprietario basato su Android al di fuori del territorio cinese. Con il nuovo slogan “Smooth and Delightful”, l’evento ha svelato il concetto di Infinite Design di ColorOS così come una serie di soluzioni tecnologiche e caratteristiche rinnovate e innovative per offrire un’esperienza incentrata sull’utente.

Semplice e leggero, Infinite Design rinnova l’esperienza utente 

Con Infinite Design, ColorOS 7 ha adottato un approccio visivo leggero che semplifica l’interfaccia utente, consentendo agli utilizzatori di focalizzarsi di più sui loro contenuti. Oltre alla totale personalizzazione delle icone, Dark Mode apre ad una straordinaria esperienza di lettura in tutte le condizioni di luce, aiutando gli utenti a rimanere più concentrati e a ridurre il consumo della batteria. 

Nuove e migliori interazioni incentrate sull’utente e upgrade del comparto audio 

ColorOS 7 apre ad interazioni più intuitive tra cui: la nuova sveglia che si sensibile alle condizioni meteorologiche regola automaticamente il suono in base al tempo; il nuovo Artist Wallpaper Project dove gli utenti possono ora esplorare un’ampia gamma di wallpapers dinamici che cambiano col passare del tempo o con un semplice tocco. Inoltre, un design tattile aggiornato aiuta a realizzare suoni di risposta al tocco più chiari e nitidi ed una più realistica esperienza touch. Sono presenti anche nuove e nitide animazioni di ricarica, del meteo e della cancellazione delle app. Inoltre, ColorOS ha collaborato con l’azienda danese di design audio Epic Sound per migliorare il comparto audio. Ispirati alla natura, i nuovi effetti sonori offrono un’esperienza di ascolto più confortevole, non soltanto per i controlli di sistema, ma anche suonerie, notifiche e molto altro. 

Più veloce e scorrevole che mai 

Guidato dal suo concept UI-First, ColorOS ha sviluppato oFas, oMem e oSense per assicurare un’esperienza agevole e veloce che gli utenti possano scoprire. oFas è un meccanismo di precarica della cache che accelera l’apertura e l’avvio delle app e. Al contempo, oMem si adatta alle abitudini dell’utilizzatore, spostando e allocando le risorse di sistema in maniera consequenziale ed efficiente. Attraverso questa tecnologia, l’utilizzo RAM è potenziato del 40%. Con molteplici app in uso, la risposta del sistema è anche accresciuta del 30%. In più, oSense, un meccanismo di pianificazione che dà priorità ai threads front-end e relativi all’utente, ottimizza la risposta al tocco e il frame rate, rendendo i giochi più responsivi. Ad esempio, nei battle game più intensi, la risposta touch è stata migliorata del 21,6% e il frame rate del 38%.

Una migliore rotezione della privacy 

OPPO è attenta alla salvaguardia della privacy e riconosce il valore intrinseco per gli utilizzatori dei suoi smartphone. La protezione delle informazioni personali scherma i dati dell’utente da app di parti terze. Private Safe trasferisce foto, video, audio ed altri documenti in una “zona” sicura nella cartella di archiviazione, bloccandone l’accesso con app. 

Nuove funzioni per migliorare immagini e video 

OPPO è sempre stata nota per le sue capacità di imaging, e ColorOS 7 porta tutto ciò ad un livello superiore. AI Beautification 2.0 identifica l’ambiente e misura la luce per regolare l’esposizione e i filtri alla tonalità della pelle dell’utente garantendo dettagli del viso più chiari e più naturali.

La modalità Ultra Night offre foto notturne eccezionali, riducendo il rumore per registrare momenti come cene a lume di candela e i scena a bassa luminosità con maggiore chiarezza, luminosità e colore. Soloop, il video editor smart di OPPO, semplifica le riprese video e l’editing così che anche i meno esperti possano fare ottimi video e condividerli con un solo tocco.

Disponibilità 

ColorOS 7, ad oggi il più grande aggiornamento di OPPO, sarà installato su oltre 20 modelli di smartphone, sui modelli delle serie Reno, Find, F, K e A nelle regioni di Cina, Asia meridionale, Sud-est asiatico, Europa, Asia-Pacifico e Medio Oriente. A partire dal 26 novembre, gli utenti in queste regioni avranno la possibilità di sperimentare la versione di prova.