Tastiera Cherry Stream 3.0 – Recensione

Chi scrive tanto e utilizza un pc desktop per farlo, sa bene che avere una tastiera comoda sia nell’ergonomia che nella pressione dei tasti, non solo facilita la scritta, ma la rende anche priva di errori di battitura.

Tra le tastiere pensate proprio per l’utilizzo da ufficio, quella che più mi sta dando soddisfazioni è la Cherry Steam 3.0.

Cherry Steam 3.0 vanta una struttura realizzata con materiali pregiati, infatti già al tatto ci si rende conto che questa tastiera è di qualità superiori rispetto a quelle di “plastica” fornite di default con i pc deskop.

Le sue dimensioni sono estremamente compatte per essere una tastiera dal layout standard standard con tanto di tastierino numerico ( solo 472 x 176 x 18 mm), favorendone l’ergonomia anche dopo lunghe sessioni di utilizzo.

Cherry Stream 3.0

La tastiera è resistente agli spruzzi d’acqua, così non dovrete preoccuparvi se in ufficio o a casa vi cade del liquido sulla tastiera; inoltre i tasti sono incisi al laser, così da non soffrire dell’effetto “sbiadimento” che solitamente avviene dopo anni di utilizzo, in quanto sono resistenti allo sfregamento.
Parliamo di anni di utilizzo, perchè questa tastiera è stata progettata per durare nel tempo, tanto che la società garantisce fino a oltre 20 milioni di battute a tasto, questo vuol dire che Cherry Stream 3.0 vi accompagnerà per tutta la vostra vita lavorativa!

I tasti hanno dimensione standard, ma la corsa è più bassa rispetto alle altre tastiere, così da ottenere una scrittura più rapida e precisa. Inoltre, da non sottovalutare il fatto che la tastiera non è assolutamente rumorosa, in quanto il “click” “click” è morbido e delicato, quasi da non sentirsi, merito anche degli switch SX di Cherry di cui è dotata la tastiera.

Guardando la tastiera da vicino, oltre al tastierino numerico troviamo i tasti LED di tasto di colore blu e sei HotKeys posizionati nella parte alta della tastiera, così da avere a portata di mano i controlli e le funzioni del lettore Multimediale e il volume.

Non servono software per far funzionare la tastiera, ma grazie alla tecnologia Plug & Play è sufficiente avere disponibile una porta USB del computer per collegarla e iniziare a scrivere. Nulla di più semplice.

In Conclusione ritengo che la tastiera Cherry Stream 3.0 sia la soluzione ideale per chi scrive parecchio e cerchi un prodotto che permette di scrivere in maniera confortevole e senza errori. Consigliata.

[amazon_link asins=’B011HV9KP6′ template=’ProductGrid’ store=’geek4you-21′ marketplace=’IT’ link_id=’30ab79b5-d413-11e6-b263-01a469b648df’]