Xiaomi Mi A2 – Recensione

Xiaomi Mi A2 è stato presentato a Madrid, portando, in Europa e in Italia, un nuovo smartphone dall’invidiabile rapporto qualità / prezzo. Fortunatamente, ho avuto modo di provare lo Xiaomi Mi2 per una decina di giorni come smartphone principale, ed ora sono pronta a dirvi cosa ne penso.

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

La confezione di vendita include al suo interno un cavo USB / Type-C, un alimentatore da 5V/2A, una cover in silicone e un adattare Type-C / jack audio.

HARDWARE & CONNETTIVITA’

Xiaomi Mi A2 monta al proprio interno il nuovo processore Snapdragon 660 da 2.2 Ghz con GPU Adreno 512 con 4 GB ram e memoria interna in versioni da 32 e 64 GB. Inoltre è presente anche un modello con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Purtroppo però, tutte e tre le versioni non dispongono di memoria espandibile, per cui conviene valutare questo fattore in fase di eventuale acquisto.

Si tratta di uno smartphone DUAL SIM con connettività LTE fino a 600 Mbs, il bluetooth 5.0 e il Wi-fi Dual Band. Non manca poi il lettore per le impronte digitali, ma è assente il jack delle cuffie.

DESIGN & SCHERMO

Mi A2 è realizzato in metallo con bordi curvi, risultando abbastanza elegante e giovanile, anche se la fotocamera sporgente sul retro può non piacere. Grazie al corpo realizzato in metallo, lo smartphone non è scivoloso e in mano offre un buon grip. Le sue dimensioni sono 158,7 X 75,4 X 7,3 mm di spessore per un peso di 168 grammi.

Il display IPS da 5,99 pollici offre la risoluzione Full HD+ pari a 2160 x 1080 pixel, con aspect ratio 18:9 e protezione Corning Gorilla Glass 5.
La luminosità e i colori sono molto buoni, cosi come l’angolo di visione. Unica nota negativa, è che se utilizzate occhiali da sole polarizzati non vedrete praticamente nulla.

FOTOCAMERA

Xiaomi Mi A2 vanta un sistema a doppia fotocamera posteriore da 12 e 20 megapixel, entrambe con apertura focale f/1.75. Le due camere sono dotate di pixel più grandi ( 2.0μm e 1,25 μm) che grazie alla tecnologia pixel binning unisce quattro per catturare più luce. La seconda camera, inoltre ha il compito di effettuare la sfocatura dello sfondo, il tutto in maniera automatica.

Le foto sono molto buone in ogni condizione di luce, i colori sono ben tarati e l’HDR automatico da quel plus in più alle foto. Inoltre, ci teniamo a segnalare che anche la velocità di messa a fuoco e scatto è risulta molto rapida.

La camera frontale è da 20 megapixel con apertura f/2.2. I selfie sono abbastanza buoni in ogni condizione di luce.

I video vengono registrati con qualità massimo 4K a 30 fps: la qualità è buona, ma l’assenza dello stabilizzatore digitale si fa sentire e le vibrazioni sono ben visibili.


Foto Scattate Con Xiaomi Mi A2

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

BATTERIA & AUDIO

Xiaomi Mi A2 è dotato di una batteria integrata da 3010 mAh, nonostante sia una batteria abbastanza capiente, considerando anche l’hardware di fascia media, mi sarei aspettata qualcosa di più in termini di autonomia.

Tengo a precisare che la giornata lavorativa si riesce a concludere senza grossi problemi, ma è presente un consumo anomalo quando lo smartphone è in stand-by, riuscendo a consumare il 25% in una notte. Forse bisogna agire a livello software e ottimizzare il tutto.

Il device supporta la ricarica rapida Quick Charge 3.0, ma il caricatore fornito in dotazione non supporta tale tecnologia.

Il comparto audio vede la presenza di uno speaker mono dalla buona qualità: il volume è abbastanza alto e al massimo tende a gracchiare un pochino.

SOFTWARE

Xiaomi Mi A2 è dotato di sistema operativo Android One, ossia Android in versione stock, il che vuol dire che lo smartphone è costantemente aggiornato le ultime patch rilasciate per il robottino verde più famoso al mondo.

Le uniche app non stock sono quella della fotocamera, il file manager e l’app per la porta ad infrarossi, che nelle prove che ho effettuato mi ha permesso di utilizzare lo smartphone come telecomando per TV e aria condizionata.

L’usabilità generale è molto buona, infatti la navigazione è veloce e non ho rilevato incertezze e rallentamenti.

CONCLUSIONE E PREZZI

Xiaomi Mi A2, nonostante qualche difettuccio, è uno dei migliori smartphone di fascia media presenti sul mercato.
Il suo grande punto forte è la fotocamera: sopra la media del settore, con scatti sempre perfetti in ogni condizione di luce.
In Italia arriverà a partire dal 9 di Agosto in 3 varianti

  • 3 GB RAM / 32 GB storage a € 279,00
  • 4 GB RAM / 64 GB storage a € 299,00 (versione provata da noi)
  • 6 GB RAM / 128 GB storage a € 349,00

Rapporto qualità/prezzo TOP!



Summary
Ottimo smartphone di fascia media. Forte di un ottimo rapporto qualità / prezzo, ore una fotocamera sopra la media. Da rivedere l'autonomia in stand-by del telefono.
Good
  • Prezzo
  • Fotocamera
  • Aggiornamenti Android
  • Design
  • Prestazioni
Bad
  • Batteria
  • Schermo non polarizzato
  • Manca Jack Audio
  • Memoria non espandibile
8.4
Great
Written by
La tecnologia è pane quotidiano per i miei denti, mi piace essere aggiornata in ambito multimediale e tecnologico. Adoro The Walking Dead e tutte le serie horror in genere. Sono una grande tifosa della Ferrari e il tempo libero lo trascorro facendo lunghe pedalate con i miei bambini!

TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO?

0 0

Rispondi

  Subscribe  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Sign Up